Bilancio annuale del lavoro della Compagnia Carabinieri di Volterra

Il bilancio di un anno di attività della compagnia dei carabinieri di Volterra vede l’arresto di 20 persone, di cui 16 in flagranza di reato e 4 su ordine di custodia cautelare/carcerazione dell’autorità giudiziaria. 287 le persone denunciate in stato di libertà, 33 in più rispetto all’anno passato. Tra i reati contestati, spiccano quelli in materia di contrasto allo spaccio di stupefacenti con 3 persone arrestate e 12 denunciate in stato di libertà. I controlli per arginare lo spaccio sono stati capillari, tanto che sono state segnalate alla prefettura, ai sensi dell’articolo 75 del Dpr 309/1990, ben 105 persone (erano state 39 nell’anno 2017). Complessivamente, sono stati sequestrati 5 chili di hashish, 500 grammi di marijuana e 5 grammi di cocaina. 14 le persone denunciate per guida in stato di ebbrezza alcolica e 3 per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, grazie ai frequenti posti di controllo predisposti sulle principali arterie del territorio di competenza. Particolare attenzione, oltre che alla vendita di prodotti contraffatti, è stata posta anche al fenomeno dei reati predatori, con particolare riferimento ai furti in abitazione. 241 i reati consumati su tutto il territorio della compagnia, 27 di questi hanno visto l’identificazione degli autori da parte dei carabinieri con 7 persone arrestate in flagranza di reato e 20 denunciate a piede libero all’autorità giudiziaria, dopo accurate indagini che ne hanno certificato la paternità d’esecuzione. Numerosi i controlli negli esercizi commerciali, elevate sanzioni per circa 11.000 euro. A Capodannno è stato arrestato un giovane sorpreso in possesso di 50 grammi circa di sostanza stupefacente, già suddivisa in singole confezioni, pronte per essere spacciate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *