Santa Chiara: ancora una volta bilancio soddisfacente

L’azienda presenta ancora una volta dati di bilancio soddisfacenti, continuando inoltre ad erodere il debito pregresso e a portare avanti l’opera di risanamento. Nella foto a sinistra il Presidente, Davide Arcieri e al suo fianco il Direttore, Fabrizio Calastri.
«Non solo l’Azienda Pubblica Servizi alla Persona Santa Chiara è sempre più riferimento socio – sanitario sul territorio, ma il raggio di azione sui servizi alla persona è sempre più ampio e orientato». A sottolinearlo il Sindaco Marco Buselli che annuncia come «su impulso del presidente Davide Arcieri, che ringrazio assieme al Cda per il lavoro portato avanti in questi anni, abbiamo ritenuto di ripristinare la presenza di due membri in più nel consiglio di amministrazione stesso, anche in rappresentanza del territorio di Montecatini Val di Cecina, Pomarance e Castelnuovo Val di Cecina, oltre a Volterra, che manterrà tre membri».
L’azienda presenta ancora una volta dati di bilancio soddisfacenti, continuando inoltre ad erodere il debito pregresso e a portare avanti l’opera di risanamento dell’ex Presidente Renato Bacci. «Puntiamo sul rafforzamento della già alta qualità dei servizi, sull’ampliamento dell’offerta, con l’aumento dei posti letto, ma anche su nuove progettualità che possano riguardare la ex scuola di Santa Chiara – aggiunge Buselli – Rimane da definire la situazione del Chiarugi poiché anche nell’ultima manifestazione di interesse non sembrano esserci i requisiti necessari. Continueremo a lavorare affinchè anche il patrimonio immobiliare residuo abbia un futuro positivo per la comunità. Infine – conclude Buselli – ringrazio la Prefettura per aver sbloccato le risorse sull’accoglienza profughi già erogata. Anche se ora sarà difficile continuare col progetto, essendo cambiate le condizioni, la collaborazione è sempre stata massima, nell’interesse pubblico».
Fonte: Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *