Quebec Mon Amour: è la volta di “Borrkia” in tournè in Canada

Dopo la pausa invernale, riprende il progetto Quebec Mon Amour, che porta nella provincia canadese le bellezze e la storia del nostro Paese, attraverso la musica degli artisti contemporanei più rappresentativi del territorio. Dopo Finaz, chitarrista e membro del gruppo folk toscano Bandabardò, partito lo scorso 26 ottobre per un tour di sette date, tocca a Stefano “Borrkia Toncelli”(frontman della Borrkia Big Band) e a Francesco “Fry” Moneti (violinista dei Modena City Ramblers) partire alla volta del Canada. Il tour partirà il 29 marzo da Shawinigan, per terminare, dopo 9 date, il 12 aprile alla Casa D’Italia di Montréal. Il progetto Quebec Mon Amour, pensato per avvicinare due culture e due luoghi apparentemente lontani grazie alla forza espressiva della musica, arriverà al teatro Persio Flacco di Volterra il 19 aprile. Quebéc Mon Amour è un progetto di Associazione Aeffe, in collaborazione con Todo Media e Casa Nostra, sostenuto da Comune di Piombino, Comune di Volterra, Istituto Italiano di Cultura a Montréal, Consolato Generale a Montréal e Easyjoint.

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *