Accordo tra Comune di Volterra e Casa di reclusione: detenuti impegnati in lavori di pubblica utilità

Promuovere l’esecuzione di attività legate a progetti di pubblica utilità e il reinserimento sociale dei detenuti. Con questi obiettivi il Comune di Volterra e la Casa di Reclusione hanno siglato una convenzione, per la durata di 5 anni, attraverso cui detenuti avranno la possibilità di partecipare a iniziative di utilità sociale quali pulizia di locali, manutenzione e restauro di siti di interesse pubblico e di altre attività relative alla gestione di servizi pubblici come il ripristino delle coperture in legno delle Terme Guarnacciane, l’attività di ripristino dell’area del Teatro Romano  con particolare riferimento  alla recinzione con la sostituzione della rete con una soluzione in ferro battuto e manutenzione dell’area; il servizio all’interno della biblioteca comunale  in affiancamento al personale presente per l’accoglienza e la catalogazione dei volumi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *