UPV attacca l’esponente di Forza Italia Volterra: Bye Bye Costanzi…

Come lista civica UPV comprendiamo la delusione di Costanzi, e ce ne faremo una ragione se vorrà appoggiare altre liste. Del resto è stata una scelta nostra e non sua, perchè non lo abbiamo voluto “imbarcare”.  Per noi Costanzi, rappresentante forzista e non di un’area che è assai cambiata negli ultimi mesi,  dovrebbe pensare a Montecatini e non a Volterra. Fa ridere che chi ha provato in ogni modo a inserire suoi candidati nella nostra lista oggi stia a parlarne male a mezzo stampa. Noi comprendiamo la delusione ma le bugie hanno le gambe corte.  Per noi Costanzi può tranquillamente appoggiare chi vuole, provino i volterrani a pensare quale può essere il voto utile indicato da Costanzi e da Forza Italia Volterra. “Le parole le porta via il vento”….dicevano una volta. Se si esclude la Lista UPV, ne rimangono due, quelle di Santi e Benini. Fatto salvo che non voglia appoggiare il Santi (almeno non apertamente) e quindi il PD, rimane una sola alternativa ovvero la lista “Per Volterra” della Benini (o meglio del duo Buselli-Baruffa). Dopo tutte le affermazioni fatte, non ci rimane che credere, che Buselli abbia fatto il colpaccio accreditandosi i favori di Costanzi, con i soliti accordi sottobanco come è solito fare lui. Come affermato più volte dallo stesso Costanzi anche nelle volte precedenti, prima si è fatto appoggiare da Costanzi con Forza Italia e poi ha provveduto, a cose fatte (salvo dandogli incarichi ad personam) a rinnegarlo. La storia si ripete, e noi certamente non piangeremo per il “nuovo acquisto” della Lista Benini e dei suoi interlocutori.

Lista civica uniti per Volterra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *