Oltre 5.000 euro di danni al bar del Parco Fiumi “visitato” da una banda di vandali

Tra i danni subito alla struttura, il fondo cassa rubato, le bibite e i gelati portati via, la cifra si aggira intorno ai 5.000 euro. Questa è quanto è costata ai gestori del Bar del Parco Fiumi la visita di un gruppo di vandali che nella notte tra mercoledì e giovedì ha messo a soqquadro il chiosco del bar del Parco Fiumi, bar gestito dall’associazione Etruria Media. La scoperta del misfatto è stata fatta dai gestori giovedì mattina all’apertura del bar. Secondo una ricostruzione del fatto, i vandali da prima avrebbero fatto saltare il grosso lucchetto al cancello dell’ingresso principale che unisce il Parco Fiumi con la zona bar, poi si sono accaniti contro il chiosco rompendo infissi e forzando una porta d’ingresso. Una volta all’interno della struttura in legno hanno scassinato i frigoriferi, rotto delle piastre per scaldare il pane e alcuni suppellettili, dal registratore di cassa hanno rubato il fondo cassa, portandosi via, a detta del gestore, un migliaio di euro in contanti oltre a bibite e gelati. Per fuggire i vandali si sono aperti un varco nella rete metallica che delimita l’accesso secondario che porta alla “fontana” del viale dei Ponti. L’azione dei malviventi sarebbe potuta essere “immortalata” dalle telecamere di sorveglianza posizionate da diversi mesi, purtroppo gli “occhi elettronici” ancora non sono attivi.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Volterra per i rilievi del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *