L’ex sindaco Buselli interviene sulla rimozione del cartello

Sulla vicenda del cartello che recitava che Volterra era nata prima di Roma,  rimosso nei giorni scorsi non si è fatta attendere la risposta dell’ex sindaco Marco Buselli il quale in una sua nota dice: “Cerchiamo di ricostruire questa vicenda della rimozione del cartello. Installata la cartellonistica, ci era stato segnalato che c’era un problema di potenziale non conformità. Ho chiamato personalmente la dirigenza Anas per sapere se la criticità era risolvibile. Mi hanno detto di far mandare due righe esplicative dall’ufficio preposto, allegando la foto e le misure. Ho chiamato l’ufficio avendo assicurazione che sarebbe stato fatto. Poi non so se queste due righe da parte dell’ufficio siano partite, perché subito dopo ci sono state le elezioni.
Se prima di rimuoverle mi avessero chiesto, avrei spiegato il decorso dell’iter. Anas mi era peraltro parsa possibilista. Comunque i cartelli possono essere reimpiegati all’interno di alcuni parcheggi in arrivo o comunque in luoghi frequentati, quindi il problema non sussiste.
A meno che non sia il messaggio a non piacere o a dar fastidio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *