Grande successo per la due giorni di corso presso l’ITIS “A. Santucci” di Pomarance organizzato da Enel come premio per la vittoria del concorso PlayEnergy 2019

Nel primo giorno di corso sono state imparate le tecniche per immaginare i futuri mondi possibili e pianificare le attività nel mutato scenario. Il corso si è conclusa con una esercitazione articolata in due fasi, la prima a gruppi e la seconda d’insieme, dove partendo da dei dati si sviluppavano delle tendenze da analizzare. Come elaborato finale della giornata è stata sviluppata una storia, dove partendo da tre dati: 1. I chip organici, 2. I chip di memoria 3. L’utilizzo di razzi spaziali per i viaggi a lunga percorrenza terrestre. Analizzati i dati e ipotizzati dei mondi futuri è stata scritta una scenario, dove, una volta decodificato i chip biologici di cui è composto il cervello sono state prodotte delle sequenze di DNA ed inviate tramite un razzo verso la stella ALTAIR. Durante il lungo viaggio il DNA è stato mantenuto in conservazione e solo pochi anni prima dall’arrivo (pari all’età del viaggiatore) sono stati fatti sviluppare. All’età voluta è stato inserito il chip sul quale erano state fissate le esperienze e le conoscenze del viaggiatore, permettendo gli al momento dell’arrivo sulla stella di far continuare le esperienze al “NUOVO ME”.
Il secondo giorno invece è stato approfondito il tema della realtà virtuale, grazie al materiale donato da ENEL è stato realizzato un sistema che per immagini successivi, arricchite di contenuti, permette di fare un tuor della scuola.
Tutti i discenti sono rimasti molto entusiasti del corso, che grazie all’accreditamento ministeriale rilasciava crediti formativi per i docenti.

Itis A. Santucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *