Uniti per Volterra, Valdicecina cittadini di serie B

È passata in sordina la notizia, ormai ufficiale, riportata dalla stampa, che i cittadini del distretto dell’area pisana avrebbero una “priorità” nell’accesso ai servizi ospedalieri di Cisanello.
Una notizia che potrebbe apparire scontata ma che così non è. Se non fosse infatti per il caso che alcune aree, vedi la Valdicecina, sono state negli ultimi anni ampiamente mutilate dalle politiche aziendali Asl, con la scusa della presenza di altri ospedali nella stessa provincia. Adesso invece ci viene detto ciò che era sempre stato chiaro: siamo diventati cittadini di serie B. Possibile che ai residenti di Volterra, Pomarance, Montecatini, Castelnuovo, non solo non sia consentito di avere per diverse discipline risposte nel loro ospedale, ma di essere messi in attesa di lunghe code quando “deportati” in altri ospedali? Possibile che prosegua una gestione del nostro Cup tesa a scoraggiare l’utenza, con un accentramento che alla fine finisce solo con il penalizzare l’area debole che siamo noi? La domanda che facciamo pubblicamente, è la seguente: anche i nostri residenti hanno priorità di accesso al Santa Maria Maddalena, oppure questa regola vale solo per gli altri?
Chiediamo risposte certe e scritte.

Lista Civica Uniti per Volterra

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.