Federico Pazzaglia: “Se vinco addio alla ferrovia Saline-Cecina, al suo posto una ciclovia turistica”

Il candidato sindaco di Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e la lista civica Cecina, Palzzi, Marina Insieme, Federico Pazzaglia ha forse le idee più chiare dei candidati volterrani. In un sua nota infatti scrive: ” Nel mio programma prevedo un accordo con Ferrovie dello Stato per la cessione ai Comuni del tracciato Cecina-Saline di Volterra (ormai del trasferibile su gomma grazie ai lavori dell’ultimo decennio sulla SS 68).
Cosa voglio realizzare? Un collegamento ciclabile della Val di Cecina, per collegare Volterra a Cecina ma raggiungere anche Montescudaio, Guardistallo, Riparbella, Montecatini. Nelle attuale stazioni realizzeremmo dei bed and breakfast da assegnare ad aziende di giovani imprenditori, dei punti consegna e ritiro della bici in un sistema bike sharing, delle officine. Dando lavoro a molti ragazzi. Se riuscissimo a fare quadrato con tanti bravi Sindaci della nostra Valle, potremmo poi davvero attrarre finanziamenti europei per un progetto di “Ciclovia della Val di Cecina”. Io credo che il turismo del futuro, per la nostra città e la nostra terra, si faccia così, pensando in grande, recuperando ciò che già c’è e reperendo risorse europee.

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *