PNRR quasi 343mila euro al Comune di Volterra. Un cambiamento epocale per promuovere l’accesso dei cittadini e delle imprese ai servizi online.

Ammonta a 342.826,00 euro il finanziamento assegnato/accettato per i cinque progetti candidati dal Comune di Volterra e approvati nell’ambito di “Italia Digitale 2026 – Strategie e iniziative per il digitale del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)” promosso dal Dipartimento per la trasformazione digitale.
Un altro importante risultato ottenuto dall’ufficio comunale: Sistemi Informativi, che da tempo è al lavoro per l’ammodernamento dei servizi digitali offerti al cittadino che guardano all’estensione e al potenziamento dell’utilizzo della piattaforma SPID e CIE, con l’introduzione dell’autenticazione eIDAS per i cittadini dell’UE, all’adozione definitiva, su tutti i servizi di incasso, delle piattaforme PagoPa e App_Io per i servizi del Comune fino alla realizzazione del nuovo sito istituzionale dell’ente, che verrà ottimizzato nelle due misure di “Cittadino Informato” e “Cittadino Attivo” oltre alla migrazione del gestionale SW completo verso una implementazione in Cloud.
“Un successo – dichiara il sindaco Santi – che l’Ente ha raggiunto esclusivamente con le proprie competenze interne, che ringrazio”.
La digitalizzazione, nel mondo di oggi, non è più un’opportunità ma una necessità: ora potremo ampliare i sevizi a disposizione dei cittadini e di chiunque vorrà interfacciarsi con il nostro Comune.
Mostriamo con questo ulteriore finanziamento, – continua il sindaco – ancora una volta, le capacità di questo Ente comunale, in ogni suo settore, di sapersi candidare con successo a bandi di enti esterni: unica possibilità per saper affrontare le sfide ambiziose che ci siamo posti e che sarebbero impossibili, solo con il nostro bilancio.”
Nel dettaglio i progetti approvati dal Ministero prevedono l’erogazione di fondi così suddivisi:
• Avviso 1.4.1 “Esperienza del Cittadino nei servizi Pubblici” – €.155.234,00
• Avviso 1.4.4 “Estensione dell’utilizzo delle piattaforme nazionali di identità digitale – SPID CIE” – €.14.000,00
• Avviso 1.2 “Abilitazione al Cloud per le PA locali” – €.121.992,00
• Avviso 1.4.3 “Adozione app IO” – €.14.749,00
• Avviso 1.4.3 “Adozione piattaforma pagoPA” – €.36.851,00
Un cambiamento epocale per promuovere l’accesso dei cittadini e delle imprese ai servizi online.

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.